Da ieri mattina un’enorme scritta nell’ex edificio militare ai piedi di Susa SUSA – Un gruppo 200 manifestanti No Tav domenica 18 marzo è salito con un mini corteo con la banda musicale lungo via Brunetta, per poi accedere all’ex stabile militare Forte di Santa Maria Maggiore, sopra il centro di Susa. Alcuni manifestanti hanno dipinto in rosso una grossa scritta “No Tav” sulla parete che sovrasta la città. foto di Carlo Ravetto