Ecco i prodotti biologici del parco Presso la sede del parco naturale del Gran Bosco a Salbertrand sono acquistabili i prodotti biologici del Parco: miele e patate. Da anni il Parco promuove la coltivazione di patate e la produzione di miele ad alta quota, e i risultano sono eccellenti. Sono ormai tre anni che l’azienda agricola di Rino Tuori trasferisce tra giugno e luglio le proprie api all’interno dell’area protetta per produrre non solo il noto miele millefiori di alta montagna ma anche il pi๠raro il miele di rododendro. Risultati soddisfacenti anche per le coltivazioni di patate di alta quota, grazie soprattutto alla stagione favorevole, che ha permesso di ottenere prodotti di qualità  e di buona pezzatura e, quel che è pi๠importante, senza alcun trattamento di prevenzione o cura fitosanitaria. Due le varietà  coltivate quest’anno: Agria e Desirée a buccia rossa. Entrambe possono vantare il marchio di “patata di qualità “, poiché i siti prescelti per la coltura si trovano all’interno di un’area protetta, oggetto di costante monitoraggio ambientale, questo garantisce assoluta qualità . L’Ente Parco inoltre, è socio fondatore dell’Associazione Produttori patate di montagna della Provincia ed i pregiati tuberi sono inseriti tra i prodotti del Paniere della Provincia di Torino, marchio creato per accogliere tutti i prodotti agroalimentari ed agricoli del territorio provinciale, che appartengono alla tradizione storica locale, sono prodotti con materie prime locali in modo artigianale e costituiscono una potenzialità  per lo sviluppo locale. Per chi è interessato patate e miele sono prenotabili al numero 0122. 854720 e acquistabili alla sede del parco nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e dalle 13.30 alle 15.30. Gli apicoltori