Domenica 18 settembre il secondo appuntamento della manifestazione Un’originale ed entusiasmante visita guidata a cura degli Amici del Castello, del Somis e delle compagnie teatrali.

Domenica 18, nell’ambito della seconda giornata dedicata al patrimonio archeologico della Valle di Susa, anche la città di Adelaide ha fatto bella mostra di sé facendo leva, ancora una volta in questi tempi di ristrettezze, sul volontariato.

Ed infatti sono stati proprio gli associati degli Amici del Castello a fare da ciceroni ai visitatori, un pugno di coraggiosi, sessanta persone circa, che sfidando una giornata in parte piovosa e decisamente fredda, hanno potuto ammirare gli scavi archeologici segusini, sia presso il maniero della nota contessa che in piazza Savoia, dove nel 2005 sono riemerse le presunte fondamenta di un tempio di Apollo.

Nel tardo pomeriggio, con partenza da piazza del Sole, ha avuto invece luogo “Frammenti del tempo”, un evento anch’esso giunto alla seconda edizione, ed organizzato in toto dagli Amici del Castello, guidati da Gisella Bruno, in stretta collaborazione con i gruppi teatrali locali la Compagnia della Libreria, Dimensione Teatro di Bussoleno, il gruppo Teatroinsieme ed I Nani Sulle Spalle Dei Giganti, senza dimenticare i giovani musicisti dell’istituto “G.B. Somis”.

G.B. Il gruppo al completo