Conclusi venerdì 18 i lavori sul torrente che attraversa la città SUSA- Dopo l’intervento in emergenza sulla Dora, effettuato dall’Aipo, Agenzia Interregionale per il fiume Po, sabato 5 e domenica 6 novembre si è concluso, lo scorso venerdì 18, anche quello sul torrente Cenischia, sull’intero tratto che attraversa il comune di Susa.

Quest’ultimo intervento, durato due settimane, effettuato grazie a un contributo di 55mila euro della Comunità Montana, come spiegano il Capo Ufficio Tecnico Valerio Menone e il sindaco Gemma Amprino.

“L’evento alluvionale avvenuto sul versante del Rocciamelone lo scorso tre settembre aveva portato molto materiale fangoso e ghiaioso nell’ultimo tratto del Cenischia e nella Dora -spiega Menone-, di qui la richiesta di calamità naturale e l’ordinanza contingibile ed urgente del sindaco per programmare e attivare i lavori, poi partiti sabato 5 novembre.

G.B. i lavori sul cenischia