L’appalto da 10 milioni di euro è stato vinto da un gruppo di imprese guidato dalla Borio srl di Borgaro Torinese. C’è anche la ditta Franco Aldo di Susa Sono stati assegnati da Ltf i lavori da circa 10 milioni di euro per la gestione dello smarino dentro il cunicolo Tav della Maddalena a Chiomonte.

A vincere l’appalto, l’associazione di imprese guidata dalla Borio srl di Borgaro. Dentro il gruppo c’è una sola ditta valsusina, la Franco Aldo di Susa.

Le imprese dovranno prelevare tutto lo smarino che sarà estratto dal tunnel di Chiomonte, e posizionarlo nell’apposita area di “discarica”, tramite nastri trasportatori.
TUTTI I PARTICOLARI SU “LA VALSUSA” DI QUESTA SETTIMANA Descrizione dell'allegato