Primo di quattro iniziative per promuovere corsa e mountain bike. Domenica a Giaveno il primo appuntamento organizzato dall’Associazione Progetto Valsangone Onlus ed il gruppo giavenese di Giuseppe Zanin. 15 km tutti da pedalare su un percorso fra sentieri e stradine per godere appieno dell’arrivo della primavera all’insegna della salute e sotto la guida degli istruttori della MTB Valsangone.
Ritrovo e partenza per le ore 10 dal campo sportivo in via Beale; si prevede l’arrivo intorno alle 11.30 in piazza Mautino, dove tutti i partecipanti potranno godere di un aperitivo in compagnia.
L’iniziativa è aperta a tutti, con una quota di partecipazione di 5 euro per chi s’iscriverà  entro il 20 aprile che salirà  ad 8 il mattino della pedalata, e s’inserisce nella lista degli eventi organizzati da Progetto Valsangone in collaborazione con MTB Valsangone.
Secondo appuntamento il 30 maggio, con il secondo trofeo GSG abbigliamento sportivo patrocinato dal comune di Giaveno ed aperto a tutti i tesserati UISP. Sono previste le Gran Fondo e Medio Fondo MTB, sviluppate su due percorsi: 46 km pi๠tre di trasferimento e un dislivello di 1480mt e 23km pi๠tre di trasferimento con un dislivello di 740mt.
Per chi ama correre, il 2 giugno torna invece la StraGiaveno, aperta a tutti ed alla sua ormai quarta edizione.
Ed infine il 4 luglio è prevista una corsa in salita al Monte Aquila, 11 km di percorso studiato con la collaborazione della Podistica Tranese.
Per qualsiasi informazione sulle iniziative ci si può rivolgere al numero 3381661344 o direttamente ai volontari, che continuano con la vendita di fiori in piazza e innanzi alle chiese la raccolta di fondi per l’acquisto di un retino grafo per l’ospedale di Giaveno. Partenza StraGiaveno 2009