Domenica l’inaugurazione della nuova ambulanza nell’ambito dei festeggiamenti per l’anniversario Grandi festeggiamenti per trent’anni di onorato servizio delle Croce Verde Alpignano che ha la sua sede operativa in via Philips 2. La Sezione di Alpignano, nata nel febbraio 1980, negli anni si è ampliata promuovendo corsi di formazione in collaborazione con la sede di Torino presente sul territorio da ben 102 anni.

Negli anni ’90 grazie ad un’azione capillare di sensibilizzazione, i volontari hanno raggiunto le 120 unità  e la sezione alpignanese è stata successivamente inserita come sede operante per i comuni limitrofi nelle 24 ore in ambito di convenzione con il 118.

Domenica 18 aprile tutta via Philips è stata addobbata di palloncini verdi e bianchi, i colori che contraddistinguono la Croce Verde. Dopo la Messa alla SS. Annunziata, i volontari della sede locale, i colleghi rappresentanti le sezioni della provincia di Torino e le autorità  : tra le quali per il Comune di Alpignano erano presenti il sindaco Sergio Andreotti e l’assessore alle attività  economiche Renato Mazza : hanno inaugurato la messa in servizio di una nuova ambulanza donata dalle fondazioni bancarie locali, madrina Maria Ciaccia.

Vorrei sottolineare la professionalità  di un’associazione di volontariato come la vostra – ha evidenziato il sindaco Sergio Andreotti nel suo intervento : e sono rammaricato che siano stati tagliati dieci mila euro dai fondi destinati al servizio civile “.

Però il sindaco ha assicurato che l’amministrazione sta facendo qualcosa per questo utile servizio ai cittadini: “ Spero che tra qualche anno possiamo ritrovarci alla ex scuola Borello dove sorgerà  il nuovo poliambulatorio e dove ci sarà  anche la sede della Croce Verde. Il progetto sta andando avanti e sono sicuro che oltre ad essere un edificio nuovo sarà  pi๠funzionale di questo “.

Parole di stima sono giunte anche dal presidente dell’associazione nazionale pubbliche assistenze, Pier Mario Rossi: “Sotto queste divise : ha detto : ci sono dei volontari che dedicano il loro tempo agli altri, a chi ne ha pi๠bisogno“.

La responsabile di sede, Valentina Rucchi, ha ringraziato tutti i colleghi per la collaborazione in tutti questi anni: “Da parte di tutti ci sono impegno e dedizione e anche l’organizzazione di questo trentennale ha richiesto parecchio tempo“.

Paolo Giordanino I volontari della Croce Verde con al centro Maria Ciaccia e  la responsabile di sezione Valentina Rucchi