Grandi novità  del 2011 per la squadra locale Il 2011 si apre col botto per la Squadra AIB di Bussoleno. Il nuovo anno ha infatti portato ai volontari della squadra antincendi boschivi un nuovo ambizioso progetto. Si tratta di un sistema radio digitale per l’individuazione degli operatori in zona di intervento.

Un sistema messo a punto grazie all’investimento di Radio Dora e Radio Frejus che diventano così partner d’eccezione per l’AIB di Bussoleno. L’innovazione ci viene presentata dal caposquadra AIB Mario Antonucci: “Grazie all’accordo con Radio Dora e Radio Frejus siamo riusciti ad attrezzare la nostra squadra di un innovativo sistema radio digitale. Tecnicamente si tratta del sistema BPG TRBOPLUS GPS LOGGER predisposto dalla BPG di Pinasca: una scheda opzioni per radio digitali sviluppata specificatamente per soddisfare le esigenze di individuazione degli operatori in azione.

In sostanza, attraverso un software dedicato, il sistema della BPG è in grado di gestire tre radio digitali su un pc. Attraverso il computer è quindi possibile verificare in ogni momento la posizione dell’operatore con la radio sfruttando la cartografia di Google Maps. In questo modo i nostri volontari possono essere costantemente monitorati, indirizzati e in tempo reale si hanno le coordinate giuste delle operazioni, condizione questa essenziale qualora si debba chiedere l’intervento di un elicottero sia per soccorso che nelle operazioni di spegnimento”. Antonucci è soddisfatto di questo nuovo sistema: “Grazie a questo accordo stipulato con Tina Salzano ed Angelo Vigorito di Radio Dora e Radio Frejus, riusciamo ad offrire ai Volontari AIB di Bussoleno nuovi strumenti che ne aumentano la sicurezza e la professionalità . Un sistema che andremo quindi subito a testare sul campo e che potrà  essere esteso anche alle squadre AIB del circondario”.

Il 2011 si apre dunque all’insegna delle novità  per l’AIB Bussoleno. Davvero il modo migliore per iniziare l’anno che porterà  ai festeggiamenti del trentennale e che vedrà  anche l’arrivo dei nuovi mezzi. Sempre per essere al passo con i tempi e magari, un passo in avanti. Il caposquadra Mario Antonucci con Tina Salzano, una dei responsabili delle Radio