Dopo la storica promozione in Serie A1, si riparte dal mister GIAVENO – La A1 parte con una riconferma. Quella che tutti attendevano in val Sangone. Claudio Ricci, presidente della Banca Reale Yoyogurt Giaveno, comunica con estremo orgoglio il proseguimento del rapporto con Bruno Napolitano. Ricci è chiaro nel suo pensiero: “L’annata appena conclusa ha ampiamente dimostrato le molteplici qualità dell’allenatore e del suo staff tecnico. Un binomio di assoluto successo che è riuscito a regalare un vero e proprio sogno all’intero globo giavenese”. Entra nello specifico il general manager Antonio Vagliengo: “Per lui e i suoi collaboratori parlano i risultati. Siamo felici ed onorati di poter contare sul prezioso contributo di un tecnico estremamente preparato. Proveniamo da un’annata trionfale, bellissima ed elettrizzante. Ora, inevitabilmente, dobbiamo pensare già al futuro. E Bruno Napolitano è senz’ombra di dubbio la base di questo progetto”. Ovviamente soddisfatto della conferma l’allenatore campione di Serie A2: “S’è conclusa un’annata speciale. Abbiamo fatto qualcosa di straordinario e che rimarrà nella storia di questa società. Sono felicissimo di allenare in questo club. Ho un rapporto splendido con gli organi dirigenziali, così com’è stupendo quello costruito durante l’annata con i tifosi. Sono sicuro che grazie alla nostra consueta voglia e professionalità riusciremo a sviluppare ulteriormente questo cammino. Giaveno è una piazza bellissima ed importante. C’è grande passione e, soprattutto, ci sono tutte le componenti per poter operare al meglio. Sono sicuro che anche nella stagione ventura faremo bene”. La A1 riparte da una grande certezza: Bruno Napolitano

Luca Giai Descrizione dell'allegato