E’ successo con i piccoli alunni di Buttigliera VENAUS – I Venausini e non solo conoscono la cooperativa “dALla TERra NATIVA”, composta da un gruppo di persone legate dalla passione comune per il lavoro della terra, motivate dal desiderio di valorizzare il territorio di appartenenza.

Secondo quanto si legge sul suo sito web, il progetto si basa sulla “coltivazione e la commercializzazione di ortaggi e frutta a vantaggio della filiera corta, avendo cura dei campi nel rispetto della Terra e del consumatore”.

Nel mese di ottobre, la cooperativa, oltre a svolgere le consuete attività, ha accolto con piacere la richiesta da parte della scuola dell’infanzia paritaria “Caduti in guerra” di Buttigliera Alta di recarsi con una trentina di bambini a osservare il lavoro agricolo e, perché no, a fare una piccola esperienza “sul campo”.

I giovani alunni, tutti bambini di 5 anni, accompagnati dagli insegnanti hanno raggiunto Venaus e sono stati accolti da alcuni dei soci della cooperativa in uno dei terreni situato nei pressi della chiesa. Eccoli i piccoli alunni della scuola primariadi Buttigliera mentre raccolgono le patate