Riuscita la “ciliegiata” organizzata dalla Pro Loco VILLAR DORA : Tre giorni di buona musica e divertimento, così si è configurata la seconda edizione della “Ciliegiata” in versione serale nell’ampio campo sportivo di via Almese. Che pur avendo registrato un numero di presenze inferiore rispetto allo scorso anno, è riuscita comunque nell’intento di realizzare un fine settimana un po’ diverso dal solito e all’aria aperta, complice anche il bel tempo che ha favorito la buona riuscita dell’organizzazione.
La prima serata, venerdì 4 giugno, si è esibito il gruppo hip hop dei One Mic composto da Rayden : tra l’altro originario proprio di Villar Dora : Raige ed Ensi bravissimi a calamitare sotto il palco un folto gruppo di giovani, mentre la seconda serata è stata appannaggio del bravo cabarettista Pippo Romano con le sue storie, battute e canzoni tragicomiche. La terza serata ha invece visto sul palco l’esibizione dei “The King” e il loro vasto repertorio di musiche dagli anni ’60 agli anni ’90, riusciti a coinvolgere in sfrenati balli i presenti.
Una buona riuscita dunque della manifestazione grazie anche al gioco di squadra dei volontari della Pro Loco che, insieme ad amici, familiari, sono riusciti a preparare i pasti a base di grigliate, panini e ciliegie in queste tre serate. Stanco, ma entusiasta, il presidente della Pro Loco Gianni Comparetto che con gli altri volontari, ha già  la mente proiettata verso la prossima edizione del 2011, con diverse nuove idee e spunti per rendere sempre pi๠coinvolgente la manifestazione. “Nonostante il periodo di crisi che porta le persone a fare molta attenzione alle spese, possiamo dire che la partecipazione è stata davvero buona. Fa poi piacere vedere che qualcuno viene anche da fuori paese e apprezza un evento come può essere la Ciliegiata, come per esempio un signore di Venaus venuto per due sere di fila e che si è complimentato”, ha commentato Comparetto, ringraziando per la collaborazione anche il gruppo degli alpini Rocca Sella e i commercianti.
Anche l’assessore Olga Bugnone ha elogiato il buon funzionamento della nuova formula della Ciliegiata. “E’ una manifestazione che cerca comunque di valorizzare un prodotto come la ciliegia per cui Villar Dora era famosa un tempo e speriamo che torni ad esserlo e che quest’anno è stata anche un’occasione per far conoscere e valorizzare talenti artistici del nostro paese come Marco Richetto, il Rayden degli Onemic”.
Chiara Vair Villar Dora,