Sono scesi a Torino, come annunciato, i 93 lavoratori della Vertek di Condove. Nel Palazzo della Regione sono stati ricevuti dall’assessore al lavoro Gianna Pentenero che ha assicurato che nel mese di gennaio la Regione Piemonte convocherà un tavolo con le organizzazioni dei lavoratori e il commissario straordinario, Piero Nardi, per fare il punto sulla situazione dello stabilimento valsusino.

Ad annunciarlo lo stesso assessore al Lavoro, Gianna Pentenero, durante l’incontro con i rappresentanti sindacali e una delegazione dei lavoratori dello stabilimento, presente anche

I lavoratori Vertek a Palazzo Lascaris

I lavoratori Vertek a Palazzo Lascaris

il presidente del Consiglio regionale, Mauro Laus.

È del 25 novembre la notizia che l’algerina Cevital si è aggiudicata il bando per gli asset della Lucchini di Piombino, gruppo di cui fa parte l’azienda della Val di Susa (che impiega 94 lavoratori) per la quale, però, la società acquisitrice non ha mostrato interesse. 

“Il commissario Nardi – ha spiegato Pentenero – sta riverificando l’eventuale disponibilità a rilevare l’azienda di Condove da parte delle società che avevano manifestato l’interesse per l’intero gruppo Lucchini, non solo per la sede toscana. Da parte nostra, nel caso in cui arrivasse un’offerta, siamo pronti a mettere a disposizione tutti gli strumenti di cui disponiamo per accompagnare l’azienda interessata. Siamo comunque in continuo contatto con il Ministero competente, dove è stato istituito un tavolo nazionale sulla vicenda per trovare una soluzione positiva”.