Amazon, il colosso statunitense del commercio elettronico sbarca ad Avigliana, alle porte della Valle di Susa. Sorgerà nell’area industriale della città dei laghi il nuovo centro di smistamento, destinato a servire il Piemonte Occidentale. L’edificio individuato è un fabbricato in viale Ghandi 25 e si trova accanto all’uscita “Avigliana Est” dell’autostrada Torino Bardonecchia. Un’area, quella industriale aviglianese, che ospita numerose attività produttive, tra cui l’Azimut, produttrice di yacht. La conferma arriva dal primo cittadino di Avigliana Angelo Patrizio: “In effetti – dichiara – Amazon ha presentato ai nostri uffici una pratica “Cila” per intervenire sugli spazi interni della struttura”.

Era dal 2014 che Amazon ipotizzava la realizzazione di un centro destinato a servire il Nord Ovest e il Sud della Francia e, nel corso di questi anni, sono state avanzate diverse soluzioni, tra cui anche l’ex acciaieria Thyssen di corso Regina e ad altri siti industriali dismessi della città. Poi si era fatto avanti anche l’Unione dei Comuni del Nord Est Torinese (Borgaro, Caselle, San Benigno, San Mauro, Settimo e Volpiano).