autoporto1Autoporto e pista di guida sicura saranno trasferiti da Susa: l’area su cui sorgono infatti servirà prima come area di cantiere per la futura linea ad alta velocità Torino-Lione e poi come sede per la stazione internazionale. L’autoporto sarà trasferito a San Didero su un’area di 68 mila mq.. L’operazione costerà 86 milioni di euro e prevede la realizzazione di 300 parcheggi per camion oltre a due nuovi svincoli autostradali. La pista di guida sicura andrà ad Avigliana su terreni di proprietà della Sitaf e del Comune. Ma le amministrazioni comunali, che entro oggi giovedì 16 gennaio devono presentare le osservazioni, non ci stanno e annunciano battaglia insieme al Movimento No Tav.