E’ di probabile origine dolosa l’incendio che a Sant’Ambrogio, in frazione Bertassi , nella notte tra mercoledì e giovedì, ha distrutto quello che un tempo era conosciuto come “Pub 52”. Le fiamme nel locale, chiuso da diversi mesi, si sarebbero sviluppate dal dehors e successivamente estese all’interno del fabbricato.

L’allarme è stato lanciato da un residente nella frazione che, vedendo uscire il fumo nero, ha chiamato il 112 e il 115. Le fiamme, alimentate dalle forti raffiche di vento, si sono estese con velocità dal tetto. La situazione stava diventando preoccupante. E’ stato un allevatore del posto che, con un trattore, ha prelevato acqua da una bealera e ha irrorato il luogo avvolto dalle fiamme, in attesa dei vigili del fuoco. I carabinieri di Avigliana stanno indagando per scoprire gli eventuali piromani.