Domenica 21 maggio, al Salone del Libro di Torino, lo storico Alessandro Barbero dialogherà con Adriano Viarengo, condirettore della Rivista Storica Italiana, valsusino di Villar Dora ed autore del libro “Vittorio Emanuele II” (editore Salerno). Glorificato o demonizzato, senza vie di mezzo, Vittorio Emanuele II è rimasto per lungo tempo in ombra. Eppure ha avuto un ruolo di tale rilievo nella storia d’Italia, che le conseguenze del suo operato ci toccano ancor oggi.

Questa nuova biografia nasce all’esigenza di ricostruire un profilo più aggiornato e, a differenza di altre, ripercorre l’intera esistenza di Vittorio Emanuele: Adriano Viarengo amplia il raggio di ricerca per offrire al lettore un quadro complessivo dell’uomo, del monarca e del mondo nel quale visse e operò.

Appuntamento domenica 21 maggio alle ore 15.30 nella Sala Blu del padiglione Lingotto Fiere.