Bene Rosta e Borgonese Sabato 22 ottobre si è disputata la terza giornata dei Campionati Italiani di società di serie A e B.

Nella serie A, la Sb La Perosina ha pareggiato, in casa, 10-10 con la Sb Chierese, l’Asd Ferriera è stata superata, in trasferta, dalla Sb Voltrese per 9-11, la Sb Forno ha vinto, in casa, contro la Sb Chiavarese per 17-3, il BRB GSRO Ivrea ha battuto, in trasferta, la Sb Pontese per 18-2 e la Sb Gaglianico Botalla Biella è stata sconfitta, in casa, dalla Sb Forti Sani Fossano per 7-13. Occorre evidenziare, in particolare, i 35 punti realizzati da Daniele Grosso del BRB GSRO nel tiro di precisione, il quale ha in tal modo eguagliato il record del mondo under 23, che già gli apparteneva e i 48 di Mauro Roggero, anch’egli del BRB GSRO, nel tiro progressivo.

La classifica vede pertanto al comando BRB GSRO e Forno con 6 punti, seguiti da Chierese con 5, Voltrese con 4, La Perosina con 3, Pontese, Chiavarese, Forti Sani con 2, Ferriera, Gaglianico con 0.

Nella serie B, girone A, la Sb Rosta, del presidente Savino Vernero e del manager Mario Audrito, ha avuto la meglio, in casa, sull’Ub Sandamianese Asti, della presidente Franca Fanelli e del manager Carlo Oddenino, per 11-9, come si può notare dai risultati delle varie prove: staffetta Paolo Allora, Alberto Guatta (Rosta) 35/51- Davide Martina, Lorenzo Martina (Sandamianese) 43/57; combinati Paolo Gusmeroli-Mauro Torchio 23-21, Luciano Rossi – Lorenzo Basilietti 28-0; tiri di precisione Attilio Martinasso- Mohamed Sadok Zaidi, tunisino, vincitore della medaglia di bronzo nell’individuale ai Campionati del Mondo del settembre scorso a Feltre, 14-17, Alberto Marietta- Paolo Veglio 18-7; tiro progressivo Paolo Allora 35/44-Lorenzo Martina 35/44; individuale Paolo Gusmeroli-Mauro Torchio 12-10; coppie Luciano Rossi, Enzo Granaglia, figlio del campionissimo Umberto- Lorenzo Basilietti, Renato Cerrano 7-13, Sergio Gila, Dario Bollati -Sergio Pertusio, Mohamed Saok Zaidi 11-10; terna Attilio Martinasso, Alberto Marietta, Claudio Trevisan- Pier Franco Pittarelli, Dario Frencia, Paolo Veglio 8-11.

L’incontro è stato diretto da Franco Plemone e dagli Arbitri Oneglio Mior, Dario Pezzetti, Paolo Regis. Gli altri incontri hanno registrato questi risultati: Auxilium CR Saluzzo- La Boccia Carcare 7-13, Nitri Aosta – La Tesoriera Torino 18-2, Abg Genova- Marenese Centrometal Cuneo 16-4, turno di riposo per Roverino. La classifica è dominata dall’Abg Genova con 6 punti, seguita da Sandamianese, Nitri Aosta, La Boccia Carcare, Rosta con 4, Marenese Centrometal Cuneo con 2, Roverino, Auxilium CR Saluzzo, La Tesoriera Torino con 0. Nel girone B, l’Ub Borgonese ha avuto la meglio, in trasferta, sulla S.B. Beinettese per 12-8, negli altri incontri troviamo le vittorie casalinghe per 12-8 sia della Sb Nosenzo Asti sulla S.B. Serravallese, sia della Sb Calvarese sulla Sb Bassa Valle Helvetia Pont Saint Martin Aosta e per 14-6 della Sb La Familiare Alessandria sulla S.B. Rapallese, mentre la Sb Masera ha osservato il turno di riposo. Guida la classifica La Familiare Alessandria con 6 punti, seguita da Nosenzo Asti, Borgonese con 4, Bassa Valle, Masera, Rapallese, Serravallese, Calvarese con 2, Beinettese con 0. Nel girone C, gli incontri hanno registrato i seguenti risultati: Pederobba – Quadrifoglio 11-9, Graphistudio-Marenese Treviso 16-4, Canova – Chiesanuova 10-10, Snua-Mugnai Mister Pine 9-11. La classifica vede in testa Graphistudio con 6 punti, seguita da Pederobba, Mugnai Mister Pine con 4, Canova, Chiesanuova con 3, Quadrifoglio, Noventa con 2, Marenese Treviso, Snua con 0.

I Campionati riprenderanno sabato 5 novembre, quando inizierà anche quello di società di serie C. L’organizzazione è stata ottima.

L. Gallino Una recente immagine dell'Ub Borgonese