Le maestre della neonata Italia non erano certo donne comuni e, nell’incontro di mercoledì 7 marzo, Bruna Bertolo ha spiegato perché. L’occasione era appunto l’uscita del suo ultimo libro, Maestre d’Italia edito da Neos Edizioni, che è stato presentato a Caselette dall’autrice alla vigilia della Giornata Internazionale della Donna in sala Italia 150, sopra la biblioteca. Dopo il saluto del sindaco Pacifico Banchieri e  l’introduzione di Laura Gaudenzi (membro del comitato per le pari opportunità) Bruna Bertolo ha presentato le storie narrate nel libro, a partire dall’istituzione delle Scuole Normali a fine ottocento, dove le maestre si formavano fino al secondo dopoguerra e ai contrasti con il lavoro minorile dei loro studenti. Articolo su La Valsusa del 15 marzo.

Paola Bertolotto

© Riproduzione riservata