La Valle di Susa aderisce domenica 5 maggio alla V Giornata Nazionale dei cammini francigeni

VALLE DI SUSA – La V Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni, fissata per domenica 5 maggio, promossa e organizzata dalla Rete dei Cammini, prevede iniziative lungo antichi itinerari culturali e religiosi, che costituiscono un prezioso patrimonio da conoscere, tutelare e valorizzare: tutta l’Italia in cammino, nello stesso giorno, lungo antichi percorsi di fede e cultura, per riuscire a cogliere meglio l’identità dei luoghi, per scoprire il nostro Paese con occhi diversi, più attenti e consapevoli. Il Piano di Valorizzazione Territoriale “Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina”, nell’ambito del progetto “Un viaggio attraverso le Alpi” e in collaborazione con le associazioni e gli operatori turistici che lavorano sul territorio, propone escursioni a piedi e in bicicletta lungo la Via Francigena della Valle di Susa, una via maestra percorsa in passato da migliaia di fedeli che dall’Europa si recavano in pellegrinaggio a Roma, cuore della cristianità, che ha recentemente ricevuto la certificazione ufficiale da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Pellegrini e uomini di Chiesa, eserciti e mercanti, hanno varcato il Monginevro o il Moncenisio fin dall’antichità. Oggi, gli stessi itinerari costituiscono suggestivi cammini di fede ma anche percorsi adatti a tutti che offrono ai moderni viaggiatori l’opportunità di integrare la conoscenza del territorio alla scoperta delle specialità gastronomiche della tradizione. Info su www.vallesusa-tesori.it – www.turismotorino.org/viafrancigena.

Sara Ghiotto

foto 40

le escursioni a piedi e in bicicletta

Un cammino nella storia

Partendo dalla Piana di San Nicolao (1700 m) si raggiunge, su facili sentieri e mulattiere, Ferrera Cenisio, il più piccolo comune del Piemonte. Qui sarà possibile visitare il borgo con le sue meridiane, le fontane e l’Ecomuseo delle Terre di Confine. Si continua la discesa lungo la Strada Reale fino a raggiungere Novalesa e concludere la giornata con la visita all’Abbazia. Facile percorso adatto anche alle famiglie (con bambini dai 7 anni in su). Ritrovo alle 8.30 a Novalesa in Piazza San Benedetto. Trasferimento in bus sino alla Piana di San Nicolao, ai piedi del Colle del Moncenisio. Pranzo al sacco. Richiesto abbigliamento adeguato. Info, costi e prenotazioni: Polvere di Stelle – Agenzia Viaggi info@viagginaturainpiemonte.it – Tel. e Fax 011/9632151 – 339/5004191.

Uno sguardo sulla Valle

Dalla frazione Gad di Oulx si entra nel Parco naturale del Gran Bosco e si raggiunge Salbertrand dove si visiteranno alcune sezioni dell’Ecomuseo Colombano Romean. Facile percorso adatto anche alle famiglie (con bambini dai 7 anni in su). Ritrovo ore 9.00 alla stazione ferroviaria di Oulx. Trasferimento a piedi alla frazione Gad di Oulx. Pranzo al sacco. Richiesto abbigliamento adeguato. Info, costi e prenotazioni: Polvere di Stelle Agenzia Viaggi – info@viagginaturainpiemonte.it – Tel. e Fax 011/9632151 – 339/5004191.

Sulla via dei pellegrini

Itinerario tra il trecentesco centro storico della Città di Avigliana ed i sentieri collinari che conducono al Lago Piccolo. Rientro costeggiando il Lago Grande e la Palude dei Mareschi. Visita turistico/naturalistica, cenni in itinere sul riconoscimento e l’uso delle erbe spontanee. Percorso lungo ma con dislivelli minimi, adatto alle famiglie. Ritrovo alle ore 9.15 alla stazione ferroviaria di Avigliana. Pranzo al sacco. Richiesto abbigliamento adeguato. Info, costi e prenotazioni: La Nuova Antichi Passi di Laura Grandin Via Montepirchiriano, 71 – Avigliana – info@antichipassi.com – Tel. e Fax 0119311547 / 3387124386.

Monaci, asini e certose

Trekking someggiato di 4 giorni rivolto a tutti gli escursionisti che non si ritengono degli esperti dell’outdoor ma anche agli escursionisti esperti in cerca di curiosità e appassionati alla conoscenza dei luoghi, alle famiglie alla ricerca di una vacanza rilassante e istruttiva, ai bambini a partire da 8 anni. Si dormirà presso locande, alberghi di campagna e la foresteria dell’antico convento francescano di Susa.

Lungo il cammino si incontreranno edifici storici come la Certosa di Banda, si attraverseranno boschi di castagni, si ammireranno le cime dei monti prima tra tutte quella del Rocciamelone, si visiterà il Museo Dicesano di Arte Sacra di Susa. Ritrovo venerdì 2 maggio alle ore 15.30 presso il parcheggio di fronte alla stazione ferroviaria di Sant’Antonino di Susa. Info, costi e prenotazioni: La compagnia dell’Asinello

info@lacompagniadellasinello.it – segreteria@lacompagniadellasinello.it – Tel. 3338289365.

Pedalando nei luoghi della Via Francigena

1) L’anello storico della Bassa Valle

Un percorso in mountain bike, tra strade secondarie e strade bianche, nella storia dei luoghi a cornice del cammino della Via Francigena. Visita al centro storico di Avigliana, zona laghi, antiche mura e campanile Sant’Ambrogio, castello di Villardora (esterno), ricetto di Almese. Ritrovo alle ore 9.15 presso la stazione ferroviaria di Avigliana. Pranzo al sacco. Richiesta bicicletta di proprietà efficiente, casco e riserva di acqua, abbigliamento adatto alla pratica della bicicletta. Si consiglia l’escursione a persone con un allenamento adeguato. Info, costi e prenotazioni: Biketrack – info@biketrack.it – Tel. 3384499814; Fax 0119688123.

2) La Via Francigena da Susa a Avigliana

Seguendo il cammino della Via Francigena dalla Città di Susa fino a Avigliana, lungo il tracciato percorso nei secoli dai pellegrini, attraverso la trasformazione dei luoghi fatta dalla storia e dall’uomo. Visita al Museo Diocesano di Arte Sacra di Susa, cappella della Madonna delle Grazie e orrido di Foresto, Cappella del Conte a San Giorio. Da Villarfocchiardo discesa lungo la Ciclovia della Valle di Susa sino ad Avigliana. Ritrovo alle ore 9.50 presso la stazione ferroviaria di Susa. Pranzo al sacco. Richiesta bicicletta di proprietà efficiente, casco e riserva di acqua, abbigliamento adatto alla pratica della bicicletta. Data la lunghezza del percorso, si consiglia l’escursione a persone con un allenamento adeguato. Info, costi e prenotazioni: Biketrack – info@biketrack.it – Tel. 3384499814; Fax 0119688123.

In caso di maltempo persistente le escursioni verranno annullate.