Oltre 6.500 libri raccolti in poco più di tre settimane, dal 3 al 27 febbraio. Andranno ad arricchire le biblioteche delle scuole elementari e medie della Circorscizione 7 di Torino, che comprende i quartieri Aurora, Vanchiglia, Sassi e Madonna del Pilone. È il sorprendente risultato della campagna RegaLibri, lanciata «a costo zero» dalla Circoscrizione 7, propagatasi in modo virale e sostenuta dal Salone Internazionale del Libro e da Torino Rete Libri, il network che coordina le biblioteche scolastiche della città.

«Eravamo sicuri della generosità dei cittadini – commenta il Coordinatore della V Commissione Luca Deri – ma c’è stata una risposta superiore alle nostre previsioni. Stiamo già pensando a un’altra edizione, un “RegaLibri2” per le scuole superiori, sperando di poter bissare lo straordinario risultato».

Fra i titoli arrivati molte le curiosità: Il gatto viaggiatore di Gianni Rodari, L’uomo che piantava gli alberi di Jean Giono, Il bambino sotto vuoto di Christine Nostlinger, La lunga notte del dottor Galvan di Daniel Pennac, Matilde di Roald Dahl, Il porto delle nebbie di Simenon, Il naso di Gogol,Le nebbie di Avalon di Zimmer Bradley… I libri andranno agli studenti degli Istituti Comprensivi e delle scuole Gozzi – OlivettiRegio Parco;Ricasoli – MuratoriMarconi – AntonelliAurora – PariniCroce – Morelli – Verga e della Scuola Europea Spinelli.

A donare i volumi sono stati centinaia di cittadini, ma anche case editriciclassi scolastiche, esponenti del mondo della culturaentiassociazionifondazioni. Le donazioni sono giunte dal territorio della Circoscrizione, da tutta la città, dai comuni della Provincia e anche da Messina e Padova, con un continuo andirivieni di persone motivate e disponibili, di telefonate e di contatti che ha assunto i toni di una vera «mobilitazione generale» per la cultura.

I volumi stati consegnati alla sede della Circoscrizione, alla Coop, alla Scuola Holden, al Cadd Artcadd. Più di 100 sono stati acquistati presso lequattro librerie aderenti all’iniziativa (Therèse, Il Ponte sulla Dora, Golem Bookshop e Linea 451) per essere a loro volta donati alle scuole. Determinante l’apporto dei volontari del progetto Senior Civico della Città di Torino, che hanno svolto il servizio di accoglienza dei donatori e di smistamento, e che nelle prossime settimane proseguiranno nel lavoro di suddivisione del materiale per fasce d’età e genere letterario.

Per dare risalto alla buona riuscita dell’iniziativa, venerdì 13 marzo dalle 18 alle 20 si terrà la festa conclusiva al Cecchi Point (via Cecchi 17 – Torino), con genitori, insegnanti e scolaresche e animata da attori professionisti e figure di spicco del panorama culturale cittadino. Le librerie Therèse, Il Ponte sulla Dora, Golem Bookshop e Linea 451 proporranno in vendita in un bookshop altri volumi da regalare alle biblioteche scolastiche: l’ingresso sarà libero. Regia e conduzione a cura della compagnia Quinta Tinta. Programma dettagliato nei prossimi giorni.

Info: Circoscrizione 7 – Aurora, Vanchiglia, Sassi, Madonna del Pilone. Tel. 011 4435711, fax 011 4435719, www.comune.torino.it/circ7,circ7@comune.torino.it. Ufficio Informasette: tel. 011 4435751, fax 011 4435764.