ESERCITO: TUTTO PRONTO PER IL VIA DEI CaSTA 2015

La Valle di Susa è presente con la Taurinense ed il 3° Alpini

Manfred ReicheggerSarà Manfred Reichegger, campione di sci alpinismo del centro sportivo dell’Esercito, ad accendere lunedì pomeriggio il tripode in Piazza Magistrato a San Candido, dove verranno issate le bandiere delle Nazioni partecipanti. San Candido (BZ), 30 gennaio 2015. Le maestose vette delle Dolomiti pusteresi e i paesaggi mozzafiato dell’Alto Adige faranno da cornice alla 67^ edizione dei Campionati Sciistici delle Truppe Alpine (CaSTA), manifestazione internazionale che si aprirà ufficialmente lunedì pomeriggio e che vedrà coinvolti in impegnative competizioni sugli sci oltre 1.500 atleti militari provenienti da 15 Paesi.

Alla cerimonia di apertura, che inizierà alle ore 15 con la sfilata degli atleti e il carosello musicale della Fanfara della Brigata Alpina Julia, sono attese le più alte cariche militari del Paese e numerose Autorità civili. Nati nel 1931 con lo scopo di valutare il livello di addestramento raggiunto dai reparti degli Alpini, i Campionati rappresentano oggi un importante appuntamento di incontro e confronto a livello internazionale tra soldati che operano nel difficile ambiente naturale montano; quest’anno, oltre ai militari dell’Esercito Italiano, saranno presenti 14 rappresentative straniere provenienti da Argentina, Bulgaria, Cile, Francia, Germania, Libano, Macedonia, Oman, Polonia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera e Ungheria. Oltre alle gare, il programma della settimana è denso di eventi collaterali dedicati allo sport e alla montagna; già lunedì sera una rappresentativa delle Truppe Alpine sfiderà allo Stadio del Ghiaccio di Dobbiaco (inizio ore 20 con diretta su Rai Sport2) la locale squadra degli Icebears in una partita di hockey il cui ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione “Assistenza Tumori Alto Adige”. Per i rappresentanti degli organi di informazione, la sala stampa dei Campionati sarà allestita presso la Sala Resch di San Candido.