Cronaca

S.Ambrogio, in arrivo la “Stazione dei Giovani”

Entro la fine dell’anno, la stazione ferroviaria di Sant’Ambrogio si presenterà sotto una veste del tutto nuova. L’annuncio arriva dall’amministrazione comunale che ha firmato una convenzione con le Ferrovie dello Stato: è così che nascerà la nuova “Stazione dei giovani”. Un progetto che si inserisce in un piano delle ferrovie per il recupero di fabbricati attualmente in disuso. A molti Comuni è stata avanzata una proposta: utilizzare le strutture di proprietà di FS per scopi culturali. Una proposta che, finora, in pochi hanno accolto. L’edificio in oggetto a Sant’Ambrogio è proprio la stazione: sala d’aspetto e bar al piano terra e...

Leggi

Forno di Coazze, la sindaca di Torino e il gruppo dei 5 Stelle in “ritiro”

Hanno scelto la Casa di Spiritualità di Forno di Coazze per un ritiro, più che spirituale, formativo. Tutto il gruppo del Movimento 5 Stelle che ha vinto le recenti elezioni amministrative a Torino, sindaca Chiara Appendino in primis, da venerdì 15 luglio a domenica 17, sono in queste ore tra i monti dell’Alta Valsangone . Una tre giorni di formazione che coinvolge assessori, consiglieri, stretti collaboratori, una cinquantina di persone in tutto, alloggiate presso la struttura ricettiva accanto al Santuario – Grotta N.S. di Lourdes. Ad accoglierli, il rettore don Michele Olivero. Alcuni di loro sono digiuni dalle dinamiche amministrative e...

Leggi

Michaela Mischinelli e il Forno di Mocchie

Quattro campi di grano, una casa ristrutturata, il forno a legna e un locale pronto per diventare una panetteria.  Tutto questo non in fondovalle ma nel cuore della montagna di Condove, a Mocchie. E’ la scommessa di Michaela Mischinelli, vulcanica ragazza quarantenne che, dal 2003 vive nella borgata che un tempo (nel 1901) contava 2065 abitanti contro i 1266 di Condove. unedì 4 luglio: “Ore 14,35, è partito il rodaggio del nuovo forno a legna”. La  marcia (speriamo lunga e proficua) del grano e del pane di Mocchie sta per cominciare. L’inaugurazione e l’apertura del “Forno di Mocchie” è prevista per...

Leggi

Case per anziani abusive ad Avigliana e Buttigliera chiuse dai carabinieri

Mercoledì 6 luglio 2016 personale  i Nas dei carabinieri di torino hanno eseguito il decreto di sequestro preventivo emesso dal G.i.p. del Tribunale di Torino, nei confronti di 4 indagati per i reati di esercizio abusivo della professione sanitaria di infermiere in concorso per prestazioni erogate in favore di anziani parzialmente autosufficienti e non, ospitati in tre diverse strutture abitative mai autorizzate a tale scopo. L’intera gestione dei tre presidi socio assistenziali abusivi di cui 2 ad Avigliana (17 anziani) ed uno (6 anziani), a Buttigliera Alta era in capo ad una donna priva di qualsiasi titolo abilitante,  ma...

Leggi