Val Sangone

Giaveno in rosa ha accolto il Giro

In anticipo rispetto al previsto, intorno alle 15.20, la corsa rosa è passata per il centro di Giaveno, giovedì 26 maggio. Una città in rosa ha accolto i ciclisti, in particolare via Roma e piazza San Lorenzo, con palloncini sulle vetrine dei negozi, cartelloni e tanta gente a bordo strada. Il gruppone dei corridori era spaccato in due: come previsto, nella tappa più lunga del Giro, 234 km, pressoché piatta fino ad Avigliana, è partita da lontano una fuga con una ventina di ciclisti. Molto staccato il gruppo con maglia rosa Kruijswijk, ad oltre dieci minuti. C’è stata anche una...

Leggi

Il Giro d’Italia attraverserà Giaveno

L’edizione numero 99 del Giro d’Italia attraverserà Giaveno, giovedì 26 maggio, nella 18esima tappa, la Muggiò-Pinerolo. I ciclisti arriveranno da Avigliana, percorrendo la Provinciale, per poi attraversare via Pacchiotti, via Roma, piazza San Lorenzo, via Can.Pio Rolla ed affrontare la Colletta di Cumiana. Da qui mancheranno ancora una cinquantina di chilometri al traguardo, in una tappa lunga 240 km, ma piuttosto piatta, finale a parte con la breve ma impegnativa salita di Pramartino. Stando alla cronotabella degli organizzatori del Giro, il passaggio in centro Giaveno è previsto tra le 15.29 e le 15.55, a seconda della media oraria dei corridori....

Leggi

Giaveno, muore a due mesi in seguito al bagnetto

GIAVENO – Non ce l’ha fatta la bimba di 65 giorni che, nella mattinata di oggi, 23 aprile, ha iniziato a stare male appena dopo che i suoi genitori le avevano fatto il bagnetto, nella loro casa di Giaveno, in borgata Bellavita, sulla strada per Monterossino.  All’improvviso,  la bimba ha iniziato a stare male, fin quando, a seguito di vari spasmi, è andata in arresto cardiocircolatorio. Mentre la mamma seguiva le indicazioni telefoniche del 118 per praticarle il massaggio cardiaco, sul posto sono giunti l’ambulanza di soccorso avanzato della Croce Rossa di Giaveno e l’elisoccorso, che ha trasportato la bimba prima...

Leggi

Crollo a Tenerife, le informazioni dei parenti

In merito alla notizia della  morte di Alessandro Locatelli, il 54 enne disperso sotto le macerie in seguito al crollo del palazzo della località di Los Cristianos, sull’isola di Tenerife, nell’arcipelago della Canarie, avvenuta nella mattina di giovedì 14 aprile, e diffusasi rapidamente su web, da Tenerife i familiari fanno sapere che sono ancora in attesa di notizie precise sulla sorte del loro caro. Ci scrive il figlio di Piera Silvetti, compagna di Locatelli. “Abbiamo avuto una riunione con la polizia giudiziaria e polizia scientifica e tutt’ora non confermano il decesso di Alessandro. Sono stati ritrovati dei corpi ma ancora devono...

Leggi

Crollo palazzo a Tenerife, un giavenese è tra i dispersi

C’è anche un giavenese tra i dispersi del crollo di un palazzo nella località di Los Cristianos, sull’isola di Tenerife, nell’arcipelago della Canarie, avvenuta nella mattina di giovedì 14 aprile. Il suo nome, come riferisce la Farnesina, è Alessandro Locatelli, 54 anni. L’uomo abita da un po’ di tempo nell’isola spagnola insieme alla compagna Piera Silvetti, per anni titolare del Bar Sport, a Giaveno, non coinvolta nell’incidente.  Stando alle prime informazioni, i familiari di Locatelli sono accorsi sul luogo dell’incidente. Le ricerche intanto proseguono. Tra i dispersi c’è anche una donna, classe 1939, di Predappio. Locatelli, anni fa, aveva gestito una videoteca in via Coazze. Suo...

Leggi