Valle di Susa

Appendino e i 5Stelle di Torino: “Bye bye, Osservatorio…”

Il dato è tratto. Il Comune di Torino, con Giunta a trazione pentastellata, abbandona l’Osservatorio Tecnico sulla Torino-Lione. Un atto ampiamente annunciato, diventato realtà con la seduta del consiglio comunale della città sabauda di ieri, lunedì 5 dicembre. A proporre la mozione (primo firmatario, Roberto Malanca) , l’intero gruppo del M5S, contrario alla realizzazione della nuova linea ferroviaria ritenuta inutile ed antieconomica. La mozione, approvata con 26 voti favorevoli e sei voti contrari, impegna la Sindaca e la Giunta Comunale a: 1) esplicitare in tutte le sedi istituzionali e politiche la contrarietà della Città di Torino alla proposta di...

Leggi

Appendino: “Addio Osservatorio sulla To-Lione”

La Torino-Lione è un’opera “inutile per Torino e per l’Italia” e le risorse destinate alla sua costruzione andrebbero investite per realizzare interventi utili. A poche settimane dalla ratifica definitiva dei trattati internazionali per avviare i lavori della tratta transfrontariera, la giunta pentastellata di Torino guidata dalla sindaca Chiara Appendino annuncia l’intenzione di abbandonare  l’Osservatorio Tecnico sulla Torino-Lione presieduto da Paolo Foietta. Si tratta di un atto  politico che non avrà alcun effetto pratico sulla costruzione della linea ferroviaria che conferma la “storica” contrarietà alla Tav del Movimento 5 Stelle. “Non si tratta di una posizione ideologica – spiega Appendino...

Leggi

Compensazioni Torino-Lione: le prime opere

Giovedì 24 novembre, il Cipe ha approvato l’anticipazione di 10 milioni di euro sulle compensazioni della nuova linea ferroviaria Torino-Lione e proprio oggi, lunedì 28, la Giunta Regionale del Piemonte ha approvato le prime opere previste . Il nuovo elenco comprende: a Chiomonte la realizzazione di una dorsale per la fornitura di metano, di una nuova cabina prefabbricata di ricezione rete, di paravalanghe, dighe e argine deviatore in località Verger per complessivi 4.030.000 euro; a Susa la valorizzazione del patrimonio (recupero del Teatro Civico e di Casa delle Lapidi, restauro delle gradinata di accesso al castello), la progettazione del nuovo ponte sulla...

Leggi

Tav, via libera del Cipe alle compensazioni. I primi 10 milioni stanno per arrivare

Arriveranno presto i primi dieci milioni delle compensazioni previste per la costruzione della linea ferroviaria Torino-Lione. Il Cipe, infatti, si riunirà domani, giovedì 24 novembre, per approvare la delibera sulle opere compensative. Lo ha annunciato oggi, mercoledì 23 novembre, il Commissario di governo per l’opera, Paolo Foietta, in una audizione della 2/a Commissione della Regione Piemonte dedicata al tema delle opere compensative per la Valle di Susa. Foietta ha ricordato che “le prime delibere del Cipe per le opere compensative della Torino-Lione risalgono al 2012-2013” e che il ministro Delrio “ha proposto un aumento dagli iniziali 42,5 milioni a 102-112,5 milioni”. Risorse che...

Leggi

Sì del Senato alla Torino-Lione

Ieri, mercoledì 16 novembre, il Senato ha approvato la ratifica e l’esecuzione dell’accordo tra Italia e Francia per l’avvio dei lavori della tratta internazionale della nuova linea ferroviaria Torino-Lione, firmato a Parigi il 24 febbraio 2015. L’assemblea di Palazzo Madama ha anche approvato i protocolli aggiuntivi sottoscritti l’8 marzo a Venezia. La maggioranza ha dato l’ok sottolineando l’urgenza di approvare il provvedimento in scadenza il 31 dicembre. Un percorso che, però, non si è ancora concluso e che deve ancora affrontare l’esame politico della Camera dei Deputati e quello istituzionale della Corte dei...

Leggi