Cultura e spettacoli

Quella battaglia navale sul lago del Moncenisio. Se ne parla a Novalesa

Che ci fanno quelle navi sul lago del Moncenisio? Viene da chiederselo guardando la locandina che annuncia la conferenza in programma sabato 12 novembre alle 18 a Novalesa (Salone di S.Stefano, via Ghetto), dedicata alla figura di Cristina di Francia, Duchessa di Savoia, protagonista di una delle epoche più drammatiche e piene di colpi di scena per il Piemonte e la dinastia dei Savoia. Già, perchè il lago del Moncenisio a quota 2000 metri, fu effettivamente teatro di una una battaglia navale, rappresentata per volere di Carlo Emanuele I per festeggiare le nozze del figlio Vittorio Amedeo con la tredicenne Cristina. Una vera e...

Leggi

Serafino Prin, trombettiere, artigliere e bombardiere

In occasione della festa delle forze armate del 4 novembre, ed a sancire il centenario della Prima Guerra Mondiale 1915-1918, la famiglia del soldato Serafino Prin, classe 1894, nativo di Salbertrand, ha scelto di rendere pubblico uno stralcio delle sue memorie di Guerra: per ricordare la sua storia e quella di quanti, come lui e loro malgrado, si trovarono catapultati nella Storia. Il motivo di questa pubblicazione è principalmente quello di tenere fede alla richiesta scritta al fondo del suo piccolo taccuino: “prego di trascrivere questo mio diario”. Un richiamo forte alla Memoria. Una memoria di guerra, ma anche...

Leggi

Agnese e Franco: la vittima dialoga con l’ex terrorista

Venerdì 7 ottobre 2016, Susa Di acqua sotto i ponti da quella primavera del 1978 ne è passata tanta ma non abbastanza per annullare la sofferenza. Quella di Agnese, figlia di Aldo Moro, il presidente della Democrazia Cristiana rapito dalle Brigate Rosse, tenuto in ostaggio per 55 giorni e poi ucciso. E quella di Franco Bonisoli, all’epoca dei fatti membro del commando che, il 16 marzo di quell’anno, per rapire Moro, fece fuoco contro i cinque uomini della scorta, uccidendoli. La sofferenza della vittima a cui viene sottratto con violenza il padre e quella del carnefice che torna sui...

Leggi

Ad Almese prende il via “Camaleontika”

Ha preso ufficialmente il via, con l’anteprima dello scorso primo ottobre, la terza stagione di “Camaleontika” sul palcoscenico del teatro Magnetto, ad Almese. Dietro le quinte, come sempre, la compagnia Fabula Rasa diretta da Beppe Gromi, con il sostegno del Comune di Almese e della Fondazione Piemonte Dal Vivo. Venti gli appuntamenti nel ricco programma della rassegna, che si alterneranno ogni mese, fino a maggio prossimo, con spettacoli di teatro per tutte le età, cabaret, danza e musica. Un’edizione, questa, con un’importante novità: la collaborazione con Medici Senza Frontiere, che rafforza il primo obiettivo di Camaleontika, quello di tenere...

Leggi

La natura di Bonino alla Casa degli Affreschi

Prosegue, anche in questo avvio di settembre, il susseguirsi di mostre alla Casa degli Affreschi di via Maestra. E così, dopo “Vorrei dipingere l’aria…” di Tino Aime, da domenica 11 settembre approderà a Novalesa “I paesaggi naturali di Ivo Bonino”. L’inaugurazione si terrà alle ore 17, l’organizzazione è a cura degli Autori Associati della Savoia e dell’Arco Alpino con l’associazione culturale Museo di Vita Montana in Val Cenischia e il Comune. Bonino nasce nel 1950 ad Almese, dove vive e lavora. Esercita l’attività di pittore fin dagli anni Settanta e ha al suo attivo oltre cinquanta mostre personali in...

Leggi