Torna “Pane, acciughe & bike” sabato 2 e domenica 3 a Chianocco.

La manifestazione, organizzata dal Comitato Festeggiamenti,  coincide con la gara tra panettieri casalinghi (non pressionisti)  a cura del gruppo “Pane Valsusa”.Le iscrizioni si chiudono entro venerdì 1° settembre al raggiungimento dei primi venti iscritti e si ricevono via mail all’indirizzo panevalsusa@gmail.com.

La gara è in programma domenica 3 settembre. Dalle 15 alle 16,30 ci sarà l’accettazione dei pani in gara all’interno del capannone di piazza Martiri di Cefalonia e Corfù a Chianocco.Dalle 16,30 alle 17,30 la giuria, composta da panificatori ed esperti del settore, valuterà i pani in gara. Alle 17,30 la premiazione dei migliori panettieri casalinghi.

Teatro dei festeggiamenti della due giorni sarà il capannone in piazza Martiri di Cefalonia e Corfù. La due giorni si aprirà, come l’anno scorso, con le biciclette grazie alla collaborazione con l’associazione Avventuriamoci in bike. Sabato 3 settembre alle 15 ci sarà la “Junior in Bike”, per bambini e ragazzi dai 7 ai 15 anni. In serata dalle 19,30 “Pizza in Piazza” (musica live e balli con il complesso “I 60 beat”).

Domenica 3 alle 9,15 biciclettata non agonistica con qualsiasi tipo di bici, comprese le e-bike lungo i sentieri di Chianocco e dintorni su un percorso di 30/35 km ed un dislivello di 500 metri, durata di 3 ore circa (prenotarsi al 348 2310724 entro venerdì 1). Alle 10 visite guidate ai monumenti medievali di Chianocco.

Dalle 10,30 l’apertura della sagra con l’inaugurazione, la degustazione negli stand di pane, grissini e acciughe in varie salse.

Sin dal mattino: visite guidate all’Orrido di Chianocco: mostra degli antichi mestieri, dimostrazionedi trebbiatura con macchinari di inizio ‘900, dimostrazione di vecchi mestieri e della caseificazione.

In più: esibizione moto da trial a cura della Scuola Trial di Chiomonte e intrattenimento musicale itinerante con la Filarmonica di Bussoleno. Alle 13 il pranzo con menu turistico a base di specialità alle acciughe. Torna anche la terza edizione il concorso per panificatori casalinghi, che vedrà dalle 16,30 la valutazione di una giuria, composta da panificatori professionisti ed esperti del settore, del miglior pane casalingo da lievitazione naturale e a seguire le premiazioni con la valutazione. Dalle 19 merenda sinoira con specialità alle acciughe a concludere la festa.