Novant’anni sono un traguardo importante. Per questo, famigliari e amici hanno voluto stringersi, domenica 8 aprile, presso “I Pianas” a Forno di Coazze, per festeggiarne “in semplice solennità” il compleanno di Giuseppe Giovale (Pinin du Frainei), figura assai nota del territorio. Una vita spesa nel lavoro, prima alla cava di Trana (dove perse un braccio in un incidente sul lavoro) e poi alla Cartiera Sartorio. È, però, la sua grande maestria nell’intaglio del legno, che ha insegnato a molti in Valle, ad averlo reso un vero e proprio punto di riferimento. Una passione, quella per questa particolare forma di artigianato, che continua a coltivare. Al sindaco di Giaveno Carlo Giacone (presente con il componente della Commissione Agricoltura in quota Cia, Claudio Gioana) e al rettore del Santuario della Madonna di Lourdes, don Michele Olivero, che non hanno voluto mancare ai festeggiamenti, ha infatti donato le sue ultime creazioni: due taglieri impreziositi da un cervo pirografato in stile naif.

Marco Margrita

© Riproduzione riservata