Giovedì 24 novembre, il Cipe ha approvato l’anticipazione di 10 milioni di euro sulle compensazioni della nuova linea ferroviaria Torino-Lione e proprio oggi, lunedì 28, la Giunta Regionale del Piemonte ha approvato le prime opere previste .

Il nuovo elenco comprende: a Chiomonte la realizzazione di una dorsale per la fornitura di metano, di una nuova cabina prefabbricata di ricezione rete, di paravalanghe, dighe e argine deviatore in località Verger per complessivi 4.030.000 euro; a Susa la valorizzazione del patrimonio (recupero del Teatro Civico e di Casa delle Lapidi, restauro delle gradinata di accesso al castello), la progettazione del nuovo ponte sulla ss25 ed i primi interventi di messa in sicurezza idrogeologica dell’area, la costruzione di un percorso pedonale lungo la sp209 di Mompantero, il miglioramento dell’accesso al ponte degli Alpini, l’intersezione di corso Couvert con la ss25, una nuova rotatoria ed interventi idraulici sulla sp24, la manutenzione straordinaria e il miglioramento energetico dell’Itis per complessivi 5.530.000 euro.