Presentate mercoledì 30 settembre i componenti delle due liste che si sfideranno per la prossima comunità  montana unica il prossimo 7 novembre Sarà  una sfida imprevedibile, quella del 7 novembre presso Villa Ferro a Bussoleno. Infatti, proprio ieri – mercoledì 30 settembre – sono state depositate nella sede della Comunità  Montana, i nomi con i componenti delle due liste che si sfideranno per conquistare la maggioranza, e quindi il “parlamentino” della Valle di Susa e Val Sangone.
Saranno chiamati a votare 611 consiglieri comunali dei 39 paesi. Come già  annunciato, i due candidati alla carica di presidente sono Sandro Plano (Pd) e Franco Capra (Pdl). Entrambi sono politici scafati e d’esperienza.
Plano presenta una lista con 43 candidati, che rappresentano 32 Comuni e 25 maggioranze. Nessuno di loro è sindaco. Di questa lista, la metà  dei candidati (circa 20) sono dell’area No Tav.
Capra presenta invece una lista con 38 candidati, che rappresentano 35 Comuni e 19 maggioranze. E’ una lista di area centrodestra, con sette sindaci candidati. Comunità Montana Unica Idee per le valli (centrosinistra) Insieme per le Valli (centrodestra)