vessilliDa sabato sera la bandiera francese sventola insieme a quella italiana sulla torretta del municipio di Condove. “Un gesto di rispetto verso le vittime e di solidarietà verso i nostri cugini francesi – spiega il vicesindaco Jacopo Suppo –  in particolare verso i nostri gemelli di Saint Michel. Sono i simboli delle nostre comunità, quelle che i terroristi voglionocolpire e distruggere e che ora sventolano insieme e vicine. Non ci impauriremo, non ci divideremo, non cambieremo”.

Anche il Comune di Sestriere si stringe attorno ai cugini transalpini colpiti dai gravi attentati terroristici. Da alcuni giorni in piazza Agnelli, come in tutto il territorio nazionale, sono state disposte le bandiere a mezz’asta in segno di lutto dopo i tragici attentati a Parigi. “Un segnale di fratellanza tra Italia e Francia – spiega il sindaco Valter Marin – ancor più sentito a cavallo dell’arco alpino dove le nostre comunità sono a stretto contatto e collaborano su diversi fronti a partire da quello legato al turismo”. Assieme alla bandiera della Francia sono a mezz’asta anche quella del Comune di Sestriere, della Regione Piemonte, dell’Italia e della Comunità Europea a testimonianza della solidarietà che non conosce confini”.