E’ entrata nel vivo la Fiera della Toma di Condove. Una manifestazione che compie 28 anni e che,  commenta la sindaca Emanuela Sarti “cresce senza invecchiare, mantenendo inalterata la vocazione di valorizzare il prodotto e il territorio”.

L’appuntamento fieristico si concentra nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 ottobre, dispiegandosi in un corollario di iniziative che si svolgeranno fino al 13 ottobre tra serate, mostre, sport, teatro e musica, street food e birre artigianali.

La ventottesima edizione della fiera enogastronomica condovese, organizzata da Comune e Pro Loco con la Coldiretti Torino e insieme alle associazioni condovesi, darà ampio spazio ai produttori di toma in piazza Martiri della Libertà mentre la parte “commerciale” sarà organizzata per tipologie merceologiche Tra i settori espositivi, importanza assoluta, nonché posizione di spicco nella centrale piazza del paese, sarà come sempre attribuita ai produttori di Toma e in particolare di Toma d’Alpeggio, vera anima della Fiera. In tutto gli espositori saranno circa 180 con una leggera diminuzione degli hobbisti, a causa delle nuove norme amministrative.

La novità di questo’anno (compatibilmente ai problemi si siccità che stanno anticipando le discese dai pascoli) sarà il passaggio della transumanza in paese nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 7 ottobre.

Da evidenziare poi la serata degustazione dedicata ai Formaggi d’Italia, sabato presso il Salone Don Viglongo, l’appuntamento al Cinema Condovese dedicata al Soccorso Alpino giovedì 12 ottobre, altro tema strettamente legato alle caratteristiche dell’area montana condovese, e la presentazione della “Guida ai caseifici d’alpeggio” dell’ASL TO3 prevista per venerdì 13 al Centro don Viglongo con la presenza del direttore generale Asl, Flavio Boraso.

Gli appuntamenti:

SABATO 7

Campo sportivo, ore 15,30: partenza del 3° Toma Trail. Ore 18 in piazza Martiri premiazione. A cura dell’Associazione Freemount.

Chiesa vecchia di S.Pietro, ore 16 Alberto Borgatta presenta ‘la Chiesa di S.Pietro a Condove’ Dalle ore 17,30: transumanza per le vie del centro Piazza Martiri della Libertà, dalle ore 19: esibizione delle band giovanili T.M.T., Calembour, Atom Heart, Goodbye Agony. Birra e street food.

Salone Centro “don Viglongo”, ore 20,30: “Formaggi d’Italia”, degustazione di formaggi italiani.

Salone Parrocchiale “P.G.Frassati”, ore 21: commedia in dialetto piemontese “J’emigrant” con la Compagnia Mac per Rie di Novaretto.

Piazza Martiri, ore 21,30: Concerto “Sempre Max” della Max Pezzali & 883 Tribute Band.

SABATO 7 E DOMENICA 8

Passaggio pedonale Municipio: esposizione di una selezione di 38 immagini del concorso “Scatta la maschera: personaggi e simboli del Carnevale del Lajetto”.

Viale Bauchiero: “Scorci di vita medievale” a cura dell’Associazione Vox Condoviae.

Presso il Municipio: mostra fotografica del concorso: “Scatta la maschera – personaggi e simboli del Carnevale del Lajetto” Apertura del Museo Valsusino della Resistenza, via Torino: sabato ore 15-18; domenica ore 1012 e 14-18.

Visite al Rifugio antiaereo di via Conte Verde, sabato alle 15 e alle 16.

DOMENICA 8

Ore 9,45 partenza dell’E-bike Toma Tour (ritrovo alle 9,15 di fronte al Municipio): giro di 28 km con 1.200 mt di dislivello. Pranzo al sacco o facoltativo in Fiera.

Ore 10 riapertura della Fiera e apertura delle mostre: Ricami d’arte Bandera alle Scuole Elementari, Orologi antichi nella mensa scolastica (ingresso via Battisti).

In piazza Martiri: “Grisulandia – diventa per un giorno piccolo pompiere” a cura dei Vigili del Fuoco Volontari di Condove”; Intaglio su legno e intaglio della Toma, a cura della Scuola di Intaglio di Chiomonte.

Mercato coperto, ore 12: pranzo della Toma.

Sul palco, ore 15,30: esibizione della scuola “Emozione Danza” Nelle vie del paese, esibizione del gruppo di tamburi francese “Timb’alu Batucada”. Sul palco, ore 17: premiazione dei concorsi: “Scatta la maschera – personaggi e simboli del Carnevale del Lajetto”, “Balconi fioriti”, e assegnazione dei premi ai migliori produttori di Toma. Sarà presente alla Fiera una delegazione della città gemella di St. Michel de Maurienne

GIOVEDÌ 12

Cinema Condovese, ore 20,45: Il Soccorso Alpino in Valsusa: i professionisti- volontari dalle montagne di casa alle maxiemergenze.

VENERDI’ 13

Centro Don Viglongo, ore 20,45: presentazione della “ Guida ai caseifici d’alpeggio dell’ASL TO3”.