Un ricordo dell’Associazione “Susa Moncenisio 1902” Gli organizzatori della “Susa Moncenisio” partecipano al lutto dei familiari, in particolare del figlio Pierangelo, per la scomparsa di un grande personaggio dello Sport automobilistico piemontese e nazionale, Cornelio Maffiodo, valsusino di Caprie, storico meccanico e pilota di Cisitalia ed Abarth.
Pur essendo prevalentemente meccanico (un grande tecnico nel senso più nobile del termine…), Maffiodo fu spesso utilizzato, in emergenza, come pilota, ottenendo importanti risultati sia in Europa che in Sud America (alla mitica Carrera Panamericana!).
Fra i successi ottenuti vogliamo ricordare qui, alla fine degli anni 40, un 4° posto assoluto alla Targa Florio ed un 5° alla Mille Miglia, sempre in coppia con Scagliarini sulla mitica Cisitalia Abarth Berlinetta.
Rimarchevole anche il 1° posto di classe ( e quarti assoluti) all’Autodromo di Monza nella Coppa Europa del 1950.
Terminata la lunga esperienza con Carlo Abarth, Cornelio Maffiodo fu per molto tempo il responsabile dell’ Officina ACI Torino di via Filadelfia e, nel tempo libero, Commissario Tecnico Nazionale della CSAI, la federazione automobilistica.
Non va dimenticato anche il fatto che Maffiodo fu il meccanico responsabile della Cisitalia che, il 24 luglio del 1949, ottenne la vittoria assoluta, con al volante Piero Taruffi, alla Susa Moncenisio; episodio documentato dal “Tuttosport” del 25 luglio con allegata fotografia di vettura, pilota e meccanico
Un ricordo affettuoso va quindi ad un amico, che è stato anche una testimonianza preziosa di un periodo irripetibile dell’epopea dello Sport motoristico.

Associazione “Susa Moncenisio 1902”
Marco Canavoso

17 aprile 2012.

Altre foto qui Cornelio Maffiodo