Solo nella bassa val di Susa l’80% circa della popolazione è alla ricerca di un’occupazione I dati ricavati ed elaborati dal sito della Provincia di Torino, nella sezione riservata al mercato del lavoro, registrano che solo nel primo semestre dell’anno i valsusini che si sono rivolti al Centro per l’Impiego di Susa, alla ricerca di un’occupazione, sono stati 1063 con una crescita del 69% rispetto al 2008. In particolar modo il dato pi๠significativo si riscontra nella bassa val di Susa in cui l’aumento dei cerca lavoro è risultato dell’ 80% circa. La crisi, oltre ad avere provocato un maggiore aumento del numero dei disoccupati, ha segnato la chiusura di molte aziende tra le quali: la Cabind di Chiusa San Michele, la Sealed e la Tekfor di Avigliana. Descrizione dell'allegato