La Nazionale di Corsa in Montagna a Sestriere nel 2014SESTRIERE – Cresce l’attesa per il Crazy Vertical Running Week che debutterà a Sestriere. Dal 28 giugno al 5 luglio è in programma una settimana di corsa tutta verticale promossa dalla Fidal. S’inizia domenica 28 giugno con il “Chilometro verticale” risalendo il tracciato della pista olimpica di discesa libera Kandahar Banchetta Nasi, utilizzata per i Giochi del 2006 e per le gare della Coppa del mondo di sci. La lunghezza è di 3.300 metri e il dislivello appunto di 1.000 metri, da Borgata (quota 1.823) alla cima del Monte Motta (2.823). Il record del mondo è di 29 minuti e 42 secondi, stabilito a Fully, in Svizzera, il 25 ottobre 2014 dall’atleta italiano Urban Zemmer. Il ritrovo è previsto alle 9.00 in piazza Fraiteve a Sestriere per la presentazione degli atleti che successivamente scenderanno Borgata. Partenza alle 10,30.

A contorno della competizione estrema si terra l’evento Corri con i Campioni, passeggiata di 5 chilometri a passo libero aperta a tutti. Lo start è alle 10 da Sestriere per scendere a Borgata e risalire nuovamente a Sestriere. Sarà l’occasione per incontrare e correre gli azzurri della Corsa in Montagna guidati dai gemelli Dematteis in ritiro a Sestriere con tutta la squadra al completo agli ordini di Paolo Germanetto (coordinatore nazionale). Un ritiro in vista degli appuntamenti del 4 luglio a Madeira (Portogallo) per i Campionati Europei Maratona e a Zermatt per il Campionato Mondiale Lunghe Distanze. Presenti a Sestriere anche i maratoneti Ruggero Pertile e Deborah Toniolo ed anche Giordano Benedetti, fresco vincitore degli 800 metri in Coppa Europa. Assente giustificata Valeria Straneo: la campionessa alessandrina è ferma ai box per un problema ad un piede che l’ha costretta a dare forfait.

Il Crazy Vertical Running Week proseguirà poi con la Scalata al Trampolino K125, in programma giovedì 2 luglio a Pragelato. La scalata dell’impianto è la più folle e ripida della Crazy VerticalRunning Week. Gli atleti partiranno dalla zona di arrivo dei saltatori e dopo un centinaio di metri inizieranno l’arrampicata vera e propria. Sotto al “dente” del trampolino troveranno una scala per l’accesso alla rampa vera e propria, dove percorreranno i 1.000 gradini che li porteranno al traguardo, sulla vetta del trampolino. La lunghezza del percorso è di 400 metri, il dislivello di 210 metri. Orari: ore 16.00 batterie. Ore 21: finali (maschile e femminile) in notturna, con la pista illuminata dai riflettori.

Gran finale con La 4.000 Scalini “Corriforte” in programma domenica il 5 luglio al Forte di Fenestrelle, monumento simbolo della Provincia di Torino oggi Città Metropolitana. La prova, giunta alla quinta edizione, si disputa dal Fonte San Carlo al Forte delle Valli: lunghezza di 2.800 metri, dislivello di 650 con i 4.000 gradini vero e proprio marchio della gara. Orari: partenza femminile alle 10.00. Partenza maschile alle 10,30.

Info: www.crazyrunweek.it