Dopo la positiva esperienza del 2013 con “Prospettive di Pace”, incentrato sui Trattati di Utrecht e sulle conseguenze che ebbero per il territorio valsusino, viene riproposto anche quest’anno uno spettacolo teatrale in cui il regista Marco Alotto dirige, oltre ad alcuni attori – abitanti della Valle di Susa, i ragazzi dei laboratori teatrali del liceo “Norberto Rosa” di Susa e Bussoleno, dell’Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Des Ambrois” di Oulx e dell’Istituto Tecnico “Galileo Galilei” di Avigliana, affiancati in scena dai robot realizzati da alcuni allievi dall’Istituto di Istruzione Superiore “Enzo Ferrari” di Susa. Si tratta di “È primavera svegliatevi bambine!” – Viaggio negli universi femminili, della compagnia Itaca-Teatro.

La locandina dello spettacolo

La locandina dello spettacolo

Tre gli appuntamenti con le messe in scena in altrettante località valsusine: giovedì 1° maggio alle 16 in Piazza Conte Rosso ad Aviglianasabato 3 maggio alle 21 nel salone polivalente di Villarfocchiardo e domenica 4 maggio alle 16 in Piazza Cavour a Bussoleno.

L’iniziativa si svolge all’interno del progetto “Un viaggio attraverso le Alpi” con il quale nel 2012  il piano di valorizzazione “Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina” ha vinto il bando della Compagnia di San Paolo “Le risorse culturali e paesaggistiche del territorio: una valorizzazione a rete”.

I protagonisti dello spettacolo: Daniele Baldassarre, Paola Barberis, Carolina Bertello, Roberta Boeri, Rebecca Bottino, Matilde Canavoso, Paola Castagna, Sukaina Cherraqi, Sara Costagliola, Giulia Cuatto, Sofia Davico, Giulia Debili, Valentina Decuzzi, Giulia De Marchi, Alessia De Salvo, Alberto Di Falco, Andrea Di Falco, Paolo Dininno, Arianna Ferro, Alexandra Floristeanu, Manal Fouah, Gabriele Gally, Luca Garnero, Chiara Gattiglio, Marco Gay, Valentina Gentile, Alice Giaccone, Simonetta Giai Minietti, Barbara Giunti, Michelangelo Guerra, Iris Hoxha, Francesca Lapis, Camilla Malengo, Veronica Mallen, Anna Manzon, Simona Marino, Francesco Marrapodi, Sarah Miletto, Vincenzo Miscioscia, Romina Monaco, Anas Mzaiche, Roberto Paduano, Fulvio Parolin, Sofia Pecchenino, Angelica Perga, Enrico Perron-Cabus, Martina Pettigiani, Federica Piperno, Cristina Primela Miero, Niccolò Procaccini, Marco Reyneri, Andrea Riffero, Daniel Roman, Michela Ronsil, Giorgio Rosestolato, Chiara Rosso, Federica Rubino, Giacomo Scarcella, Isabella Teppati, Valentina Tolotti, Matilde Tomassone, Letizia Trotta, Cecilia Valenti, Gualtiero Vercellotti. Contextual manager Miguel Angel Dagapinos. Assistente alla messa in scena Roberta Maraini.

Informazioni: Piano di valorizzazione “Valle di Susa. Tesori di Arte e Cultura Alpina”, tel. 0122/622640 – comunicazione@vallesusa-tesori.it.