Tre incontri di aggiornamento e di approfondimento del dialogo ecumenico nelle confessioni cristiane: Cattolica, Evangelica e Ortodossa.

L’iniziativa è della Commissione per l’ecumenismo in collaborazione con l’Ufficio Scuola e la Commissione per la catechesi della diocesi di Susa.

“Tra le confessioni evangeliche – si legge in un comunicato della Commissione – si è scelta la Chiesa luterana nel compimento del 500° anno dall’avvio del movimento della Riforma”.

La Commissione luterano-cattolica romana nel 2013, aveva firmato il documento “Dal conflitto alla comunione” che, dopo 50 anni di dialoghi e la Dichiarazione congiunta sulla dottrina della giustificazione, sottoscritta nel 1999, ha permesso di giungere ad una comune commemorazione della Riforma in un crescendo di comprensione, collaborazione e rispetto reciproci.

Gli incontri avranno luogo a Susa, Villa S. Pietro, alle 20,45 secondo il seguente calendario:

Giovedì 14 settembre: La Chiesa Cattolica e l’ecumenismo, relatore prof. Don Roberto Repole, direttore della Facoltà Teologica dell’Italia settentrionale, sezione di Torino.

Giovedì 21 settembre: La Chiesa Luterana a 500 anni dalla Riforma e l’ecumenismo, relatore pastore Heiner Bludau, decano della Chiesa luterana in Italia.

Giovedì 28 settembre: Le Chiese Ortodosse e l’ecumenismo, relatore prof. don Andrea Pacini, della facoltà Teologica di Torino.

Gli incontri sono rivolti a operatori pastorali, catechisti, animatori, insegnanti e a tutte le persone interessate ad approfondire le tematiche inerenti l’ecumenismo.

La partecipazione degli insegnanti è riconosciuta come valida per l’aggiornamento.