IMG_0123c-1Exilles. L’episodio risale a giovedì scorso, quando un grosso masso è caduto sulla sede stradale poco dopo il ponte sul Galambra sulla SS24. Fortunatamente la strada era libera in quel momento. Il masso dopo aver tranciato le reti di protezione (che ne hanno comunque limitato la corsa) è caduto occupando parte della sede stradale,  così la circolazione è stata prima limitata con un senso alternato, poi per permettere l’intervento di rimozione, la strada è stata chiusa ed il traffico deviato sul vecchio percorso che transita attraverso l’abitato di Exilles. A tal fine è stato anche disposto un semaforo per gestire il traffico.

Ieri, domenica si poteva nuovamente passare sulla statale ma sempre a senso alternato, oggi proseguono i lavori per ripristinare la viabilità.