Sabato 29 e domenica 30 luglio l’associazione Terra Taurina mette in scena L’Adunata dei Celti, una due giorni di allenamenti e tornei di guerrieri, artigiani a lavoro, canti e costumi di una tribù celto-ligure dell’antico Piemonte prima dei Romani. Dal mattino alla sera, il cortile d’onore del Forte di Exilles si trasforma in una macchina del tempo per ritornare a un’epoca lontana e raccontare la vita di tutti i giorni di popoli antichi, tra enogastronomia, spiritualità, didattica e tanto altro.

Sabato 29 luglio ore 12 – Apertura campo e vita da campo con divulgazione; ore 14.30 – Tiro con l’arco per adulti e bambini; ore 16 – Scuola di spada e scudo per bambini; ore 18.30 Aperitivo celtico a cura degli Amici Forte di Exilles. Costo 6 euro; ore 21 – Visita notturna al Forte e percorso guidato sulla società celtica. Rito di Lughnasad, la festa sacra dei celti. Visita e buffet, 15 euro a persona, gratis per i bambini sotto i 10 anni. Per prenotazioni contattare il numero 327 6262304. A seguire concerto acustico dei Mater Dea.

Domenica 30 luglio ore 9.30 Apertura campo; ore 11 – Vestizione guerrieri, combattimento in schieramento e duelli; ore 14.30 – Attività per bambini: crea un ciondolo con colori naturali; ore 17.30 – Chiusura campo. Exilles 2017. Il Forte è un progetto di il Circolo dei lettori, Associazione culturale Inoltra, Comune di Exilles, con il contributo di Regione Piemonte. Partner Associazione Amici del Forte di Exilles, main partner Autogrup S Suzuki, partner tecnici Scavino e Bus Company.

Per informazioni: www.exillesilforte.it