E’ un bilancio più che soddisfacente quello del Gruppo Fidas di Sant’Ambrogio tracciato da Raffaele De Innocentiis domenica 17 dicembre in occasione del 56° Natale del Donatore .

“Con le donazioni del 2013 – ha spiegato – arrivammo a 546 sacche crescendo sempre di più, nel 2014 a 550, nel 2015 a 551, e nel 2016 560 sacche, fino ad arrivare nel 2017 al record di 600 sacche, suddivise in 536 di sangue intero 61 di plasma e 3 di piastrine. Oggi  il gruppo conta attualmente di 303 donatori attivi, 65 medaglie d’Oro che non donano più e 14 soci collaboratori”.

Ciliegina sulla torta dell’attività del gruppo è la più alta onorificenza Fidas, la Medaglia Re Rebaudengo, che verrà assegnata a Lorenzo Bargetto il 18 febbraio 2018 a Torino in occasione della Festa Regionale Fidas.  Il gruppo guarda avanti e, annuncia De Innocentiis, “ il 2018 sarà un anno molto impegnativo con 12 donazioni di sangue intero più 2 straordinarie e per finire 6 settimane di plasma per un totale di 44 giornate di prelievi.

Durante il Natale del Donatore, inoltre, sono stati premiati

1 Medaglia d’ Oro: Bertoni Bruno, Buglione Cosimo, Giannuzzi Alfredo, Lambert Claudio, Lavarino Eugenia, Quirico Marco, Rotatori Marco.

2 Medaglia d’ Oro : Battaini Luciano, Fusetti Seglier, Merlo Danilo Edoardo Vittorio, Zorzi Daniele

3 Medaglia d’ Oro: Mandes Antonio