Foto (10)C’era anche il giavenese Luca Giai Arcota, presidente del Soccorso Alpino piemontese, nella delegazione di dodici volontari, di tutta Italia, ricevuti oggi, mercoledì 22 marzo, al Quirinale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. IMG-20170329-WA0008

Con loro, rappresentanti di altre 24 realtà del soccorso che, in vario modo, hanno operato nell’emergenza dell’hotel Rigopiano. “Questa non è una cerimonia, questo è un incontro per ringraziarvi di quanto avete fatto – ha esordito il Capo dello Stato – Da allora sono passati due mesi e mezzo. Non ho voluto incontrarvi subito proprio per sottolineare che l’apprezzamento e la riconoscenza nei vostri confronti non si sono dissolti. Avete operato in condizioni proibitive, operando con fatica, senza pensare a turni e orari, giorno e notte, per molti con rischio per la propria vita e con grande generosità”. 

L’articolo completo nell’edizione in edicola giovedì 30 marzo.