Anche quest’anno, la tradizione è stata rispettata. Sul colle più alto della borgata giavenese di Colpastore, all’esterno della cappella dedicata all’Angelo della Pace, lunedì 2 aprile, giorno di Pasquetta, è stata celebrata la consueta Messa in suffragio dei caduti di tutte le guerre.  Ogni anno, gli amministratori dei sei Comuni della Val Sangone, a cui si aggiungono Bruino, Villarbasse e Candiolo, si riuniscono per un momento di preghiera e di convivialità. Nel 2018, è toccato a Bruino organizzare la manifestazione: il parroco del paese, don Massimiliano Arzaroli, ha celebrato l’Eucaristia, mentre il sindaco, Cesare Riccardo, al termine della funzione religiosa, ha tenuto il tradizionale discorso. Servizio su La Valsusa di giovedì 5 aprile.

© Riproduzione riservata