Ancora un altro successo per due studenti dell’Istituto Blaise Pascal di Giaveno. Davide Franco e Giulia Cugnini, entrambi giavenesi e tutti e due frequentanti la quarta A del Liceo Scientifico tradizionale, si sono infatti qualificati alle finali delle Olimpiadi della Filosofia che si terranno dal 4 al 6 aprile prossimi, a Roma. Le selezioni regionali si sono tenute, all’inizio del mese, a Torino e i due “pascaliani” se la sono dovuta vedere con una trentina di altri ragazzi provenienti da quindici istituti superiori piemontesi, fra cui il Liceo classico “Massimo D’Azeglio”. “Al Pascal abbiamo fatto una scrematura interna per trovare quattro ragazzi in gamba da mandare alle selezioni regionali — spiega Massimo Chiecchio, docente di Filosofia della scuola — Due di essi hanno poi gareggiato per il ‘canale nazionale’, ovvero scrivendo un testo nella propria lingua, e gli altri due nel ‘canale internazionale’, cioè scrivendo un testo filosofico sul medesimo argomento dell’altro canale ma in una lingua a scelta fra l’inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo”. Davide Franco ha scelto l’inglese per parlare del rapporto fra opera d’arte originale e le sue riproduzioni, tema di Estetica particolarmente caro al filosofo tedesco Walter Benjamin. Lo stesso argomento è stato scelto da Giulia Cugnini che lo ha trattato in italiano. Articolo completo su La Valsusa del 22 marzo.

© Riproduzione riservata