Giornata impegnativa, sabato 3 marzo, per il Gruppo Alpini di buon mattino, sotto l’improvvisa nevicata, hanno montato un gazebo davanti al Carrefour per la campagna “La gardenia di Aism”, iniziativa per raccogliere fondi a favore dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Insieme agli Alpini ha aderito alla campagna anche il Cai di Bussoleno che ha allestito il proprio banchetto in piazza del Moro a Bussoleno. La campagna a favore dell’Aism è proseguita domenica 4 davanti alla Chiesa parrocchiale e nel piazzale del Comune.

In serata, in località Torre (a monte del piazzale del campo sportivo), gli Alpini hanno finalmente dato fuoco al falò di carnevale. Dopo due tentativi andati a vuoto, questa volta le penne nere l’hanno spuntata e il falò è stato acceso con la supervisione della locale Squadra Aib. “Ancora una volta – afferma il capogruppo Ilario Favro – voglio ringraziare tutti gli Alpini che si sono prestati sia per allestire il banchetto a favore dell’Aism, sia per bruciare finalmente il falò. Un grazie anche all’Aib per la collaborazione”.

Luca Giai

© Riproduzione riservata