Commemorazione in Vetta allo ChabertonCESANA TORINESE. In occasione del 75°Anniversario della Battaglia delle Alpi, il 27 e 28 giugno, si terrà a Cesana Torinese la commemorazione solenne della celebre battaglia che a partire dal 10 giugno 1940 inaugurò l’impegno bellico italiano nella Seconda Guerra Mondiale e che vide protagonisti gli uomini della 515° Batteria G.A.F (Guardia alla Frontiera) sul Monte Chaberton, 3.130 mt s.l.m, che ospita la fortificazione di frontiera più alta d’Europa.

Battaglia alpiLa celebrazione inizierà con la sfilata militare delle varie rappresentanze che partiranno dalla piazza del Comune, seguiranno per piazza Vittorio Amedeo, via Roma e ritrovo al Monumento ai Caduti dello Chaberton dove si terrà la commemorazione ufficiale e l’allocuzione del Sindaco di Cesana Torinese, Lorenzo Colomb, in onore dei Caduti. La cerimonia verrà conclusa da un trombettiere che intonerà il Silenzio.

Dopo la celebrazione, alle ore 18.00, è in programma presso la Biblioteca comunale una serata storica sulla “Battaglia delle Alpi – Il Mito dello Chaberton ” con la partecipazione di Mauro Minola e Ottavio Zetta. Introduce e modera la tavola rotonda Alberto Colomb, Membro Comitato Atlantico Italiano – Università Cattolica Del Sacro Cuore di Milano.

Domenica 28 Giugno in mattinata avrà luogo la salita alla Batteria fortificata dello Chaberton e la commemorazione dei Caduti sulla vetta, con dei volontari che narreranno sulle vicende storiche dell’opera fortificata. Sarà a disposizione un elicottero della ditta Pellissier che permetterà anche ai meno “sportivi” di raggiungere la sommità  della montagna (a pagamento) con partenza ed arrivo dal parcheggio di Claviere. Info e prenotazioni: 338 6141121