DSCN1129Il fermento che ha caratterizzato Oulx nel periodo natalizio, fermento legato alla votazione dei presepi allestiti nelle vetrine, nelle fontane o nelle borgate, adesso lascia spazio al silenzio in attesa dei risultati. Sono stati molti i commercianti che si sono prodigati nell’abbellire i loro negozi interpretando liberamente il tema del presepe, molti gli abitanti e le associazioni che hanno riconvertito i forni, le fontane e le finestre delle loro borgate in rappresentazioni della natività, ben di più sono stati i turisti e i curiosi che hanno votato ogni singola realizzazione. Durante tutte le vacanze di Natale sino all’Epifania, centinaia di persone si sono recate all’Ufficio del Turismo o sulla sua pagina facebook per votare il presepe preferito. Dal 7 gennaio è stata aperta l’urna con le schede e sono stati contati tutti i “mi piace” comparsi in calce alle immagini dei presepi presenti su facebook. Per conoscere il nome del vincitore, ogni partecipante al concorso e tutti coloro che sono incuriositi dall’esito, possono recarsi presso la sala consiliare del comune di Oulx, lunedì 26 gennaio alle ore 21 in occasione di un incontro che il sindaco Paolo De Marchis indirà per incontrare i commercianti del paese. Sarà in quest’occasione che verrà premiato il vincitore e a ciascun “concorrente” verrà consegnato un attestato di partecipazione. Per concludere in merito alla folta adesione alle votazioni, basta ricordare che 617 sono stati i votanti di cui 476 persone hanno introdotto una scheda nell’urna posta presso l’Ufficio del Turismo, 128 hanno telefonato per attribuire una preferenza. Le votazioni hanno avuto luogo anche su facebook dove 2151 sono stati i voti assegnati sul profilo dell’ufficio. La determinazione dei vincitori è inoltre dipesa dalla presenza di cinque giurati esterni che hanno girovagato per il paese con la loro scheda, attribuendo un voto sulla base delle caratteristiche e dell’originalità del manufatto.

Ufficio del Turismo – Oulx