-Stringsgame Management-

Tessarollo Taufic Stringsgame Duo

Rassegna “Corde Pizzicate”

Giovedì 7 Maggio 2015 ore 21,00

Auditorium dell’Educatorio della Provvidenza, corso Trento 13 – Torino

Il duo Stringsgame dei chitarristi Luigi Tessarollo e Roberto Taufic apre giovedì 7 maggio alle 21 la rassegna Corde Pizzicate organizzata dall’associazione Mythos all’Auditorium dell’Educatorio della Provvidenza di Torino, in Corso Trento 13. Questo duo, ininterrottamente attivo già da molti  anni in concerti per i maggiori festival jazz e rassegne chitarristiche della penisola (è del 2006  il primo cd), viene ripresentato a Torino dopo una lunga  assenza dalla loro città, nella perfetta dimensione acustica dell’Auditorium.

Tessarollo - Taufic

Tessarollo – Taufic

Si riconferma così anche l’interesse della presenza artistica di Tessarollo non solo in ambienti musicali strettamente jazzistici, bensì in ambito classico e cameristico. Il duo Luigi Tessarollo e Roberto Taufic ha ottenuto la profonda ammirazione del grande pianista Stefano Bollani e il plauso del collega chitarrista di fama mondiale, John Abercrombie, che hanno magnificato il loro interplay e la bellezza del materiale melodico: l’originalità del loro connubio chitarristico risiede infatti in una rara e perfetta compenetrazione di melodia mediterranea,  musica jazz, musica brasiliana, che Taufic e Tessarollo affrontano in maniera profonda e unica in questo contesto, e in una magistrale gestione dell’arte del duo in cui “il peso specifico del risultato musicale è suddiviso al 50%, difficile risultato che fa la caratteristica peculiare di un duo ben riuscito” (AllAboutJazz).

Nella perfetta cornice acustica dell’Auditorium dell’Educatorio della Provvidenza si potrà apprezzare appieno lo stile ritmico e gioioso ma allo stesso tempo lirico del duo. Brani originali e arrangiamenti di standard jazz tratti dai due lavori discografici del duo (“Jogo de cordas” e il più recente “Painting with strings”) vengono mescolati con sapienza e un gusto capace di abbracciare gli appassionati dei più disparati generi musicali. Un repertorio in cui la scelta e l’esecuzione dei brani fa emergere le diverse personalità espressive, sia improvvisative che compositive e di arrangiamento dei due musicisti. Un duo imperdibile anche per gli amanti della sei corde, in ogni sua forma.