Il giovane chef di Giaveno lascerà Cracco di Milano per il ristorante di Torino

La baronetto1notizia è ufficiale, battuta dalle testate nazionali e da quelle di settore: il giovane chef giavenese Matteo Baronetto, attualmente responsabile della cucina del noto ristorante milanese dell’ancor più noto “masterchef” stellato Carlo Cracco, ritornerà a breve a Torino con un incarico analogo presso il prestigiosissimo ristorante Del Cambio. Lo storico locale di piazza Carignano (in attività dal 1757 ha ospitato nelle sue sale personaggi come Cavour, De Amicis, Verdi, Puccini, Toscanini), dopo importanti lavori di restauro e nell’imminenza della riapertura si è assicurato i servigi del trentaseienne Baronetto, reduce da diversi anni di apprezzato servizio come numero due di Cracco dopo essere stato il discepolo nientemeno che del grande Gualtiero Marchesi e dopo numerose collaborazioni con altri illustri nomi della cucina italiana.