L’assessorato alla salute del Comune di Almese propone due iniziative dedicate alla prevenzione della salute. Si comincia con la Ginnastica Mentale, un percorso in dieci tappe dedicato a tenere in forma la mente e le capacità cognitive. Si comincia il 21 gennaio 2015 alle ore 10 presso il Centro Sociale di Milanere. L’iniziativa è organizzata da Assomensana con il Patrocinio del Comune di Almese. Per informazioni è possibile contattare il numero 339/7211930, le iscrizioni si possono effettuare presso l’Ufficio Cultura del Comune al numero 011/9350201 int. 5, E-Mail cultura@comune.almese.to.it.

Locandina

Locandina

Si prosegue con i Gruppi in Cammino, un’iniziativa organizzata dal Comune di Almese insieme alla Federazione Italiana Escursionismo. un programma di escursioni sul territorio per tutti con la guida di esperti escursionisti certificati F.I.E.. L’incontro di presentazione si terrà venerdì 30 gennaio 2015 alle ore 21 presso la Sala Consiliare di Almese in Via Roma 4. Introdurrà la serata il dott. Leonardo Calabrese che esporrà i vantaggi ed i benefici del camminare per la propria salute e per la prevenzione.

Inoltre è attivo già da qualche mese il Medical Bus che, insieme all’ambulatorio infermieristico appena attivato, costituisce l’iniziativa Salute in Comune. Il MEDICAL BUS della C.R.I è aperto a tutti ed è dedicato a controlli gratuiti di: pressione arteriosa, saturazione di ossigeno, glicemia, colesterolo e trigliceridi. Ogni primo lunedì del mese alternando le sedi di Milanere (Centro Sociale) e Rivera (Piazza Comba). Dal 12 gennaio è attivo l’Ambulatorio Infermieristico dove vengono effettuati: terapia intramuscolo, monitoraggio glicemico e pressorio in soggetti a rischio, piccole medicazioni. Queste prestazioni verranno effettuate solo su presentazione di richiesta medica negli orari di lunedì dalle 17,00 alle 18,00 RIVERA, martedì dalle 11,00 alle 12,00 ALMESE, mercoledì dalle 16,00 alle 17,00 MILANERE, giovedì dalle 11,00 alle 12,00 ALMESE, venerdì dalle 11,00 alle 12,00 ALMESE.

“Queste iniziative”, ha dichiarato l’Assessore Aglianò “sono progetti che abbiamo voluto realizzare perché crediamo fortemente che la prevenzione ed un corretto stile di vita favoriscano la diminuzione dell’insorgenza di tutta una serie di patologie di cui molti adulti e anziani soffrono, come ad esempio le malattie cardiovascolari, l’obesità, la perdita progressiva delle capacita cognitive. Questo, oltre ad incidere negativamente sulla qualità di vita del singolo, ha conseguenze sul tessuto sociale e sui costi per la collettività. A volte piccoli gesti quotidiani possono prevenire patologie che con il tempo possono diventare anche gravi. Inoltre il progetto Salute in Comune con il Medical Bus e l’Ambulatorio infermieristico sono pensati per dare alla popolazione la possibilità di usufruire di prestazioni infermieristiche senza doversi spostare dal proprio comune ed in maniera completamente gratuita”.