La sottoscrizione avviata dal settimanale La Valsusa e dalla diocesi di Susa ha raggiunto quota 76.680 euro e monsignor Renato Boccardo, originario di Sant’Ambrogio e arcivescovo di Spoleto e Norcia, in una lettera al direttore del giornale don Ettore De Faveri, spiega come saranno impiegati i fondi raccolti. 

Caro don Ettore,

ricevo puntualmente informazione della raccolta fondi che La Valsusa, insieme con la diocesi, ha promosso e continua a sostenere in favore dei terremotati della zona di Norcia. Ringrazio vivamente te, insieme con i redattori e i lettori del giornale, per questo impegno generoso che consola e incoraggia la nostra gente.

Intenderei destinare il frutto dell’iniziativa all’associazione “Tutti i colori del mondo” di Norcia: anni fa, la diocesi ha affidato un edificio di sua proprietà ad un gruppo di genitori che desideravano assicurare un luogo di vita adatto ai loro figli con disabilità fisica o mentale. Vi avevano realizzato un centro diurno, in attesa di allestire anche qualche camera per una accoglienza più stabile. Ora tutto l’immobile è inagibile ed occorre provvedere ad ingenti lavori di messa in sicurezza e ricostruzione.

Desidererei che, al momento opportuno, una rappresentanza dei lettori del giornale – insieme con te – potesse essere presente quando verrà consegnato ai responsabili dell’Associazione il ricavato della raccolta. Vi invito fin d’ora!

Con un saluto cordiale

Mons. Renato Boccardo, Arcivescovo

norcia