la XII stazione in rakuDa sabato 19 a lunedì 28 marzo la Chiesa dei Batù di Giaveno, all’inizio di via Umberto I, accoglie “La Via Crucis”, esposizione di quindici piastre in ceramica Raku dell’artista valsangonese Giulio Vigna, maestro di questa antica arte di origine giapponese, perfezionata negli anni grazie alla frequentazione di maestri come Bercetti, Cambursano e Scroppo. Ha appreso dal ceramista Corallini le tecniche della ceramica, ma negli ultimi anni si è dedicato al raku. Grazie alla particolare tecnica di lavorazione e di cottura dell’argilla, che consente di raggiungere effetti cromatici unici, il lavoro di Vigna segna con intensità e sincerità il tema della Passione di Gesù, facendo vivere in ogni piastra interiorità e sentimenti profondi. La mostra è accompagnata da quindiciriproduzioni delle opere confezionate in cartellina da Riccardo Vigna. La mostra è patrocinata dalla Città di Giaveno e dal Consiglio Regionale del Piemonte, in collaborazione con il Circolo Ricreativo Culturale della Chiesa dei Batù, l’Associazione Porte Aperte al Mondo, il Lions Club di Giaveno, l’Archivio Lorenzo Alessandri e l’Ambulatorio dell’Arte. L’inaugurazione è in programma sabato 19 marzo, alle ore 18, con l’intervento musicale della clarinettista Chiara Leto. Orari di visita: tutti i giorni inclusi i festivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.